Come utilizzare i dispositivi di comunicazione della UI

La UI VOIspeed permette ad ogni utente di utilizzare fino ad un massimo di 4 dispositivi di comunicazione, compreso un telefono cellulare. Affinché un dispositivo sia associato ad uno specifico utente, deve essere impostato per autenticarsi al PBX con l’account (user name e password) dell’utente; per associare un cellulare tradizionale è sufficiente invece che l’amministratore del PBX inserisca il numero di telefono nel profilo dell’utente e che lo attivi nella GUI.

Nella parte superiore della UI viene visualizzata la lista dei dispositivi associati all’utente. Il significato dei simboli è il seguente:

Telefono_Device Dispositivo SIP (telefono/cordless IP o adattatore analogico)
Mobile_Device Telefono Cellulare
DECT_Device Dispositivo DECT
GESTIONE DEI DISPOSITIVI PER LE CHIAMATE IN USCITA

L’utente deve specificare il dispositivo predefinito che verrà utilizzato per le chiamate in uscita.
Per fare questo, occorre selezionare con un click il dispositivo desiderato dalla lista dei dispositivi disponibili mostrati nella GUI.

GESTIONE DEI DISPOSITIVI PER LE CHIAMATE IN INGRESSO

Di default, tutti i dispositivi associati all’utente squilleranno contemporaneamente all’arrivo di una chiamata eccetto il cellulare per il quale è possibile abilitare/disabilitare questa funzionalità e diversificarla in base alla tipologia della chiamata in ingresso come da immagine a lato (cfr. il paragrafo Impostare le Azioni sulle Chiamate). Appena l’utente risponde con uno qualsiasi di essi, gli altri smetteranno di squillare.

COMMUTAZIONE DEL DISPOSITIVO DI COMUNICAZIONE DURANTE UNA CONVERSAZIONE

Durante una conversazione è possibile passare la gestione dell’audio della chiamata da un dispositivo all’altro tra quelli disponibili per l’utente.

Per fare ciò, è possibile premere il pulsante di commutazione gui commuta disp all’interno del riquadro della chiamata in corso e selezionare il dispositivo desiderato. Al momento della selezione, il PBX invierà la chiamata a questo dispositivo che squillerà di conseguenza; a quel punto sarà sufficiente rispondere e la chiamata verrà passata definitivamente sul nuovo dispositivo, mentre sarà interrotta nel vecchio.

Nella fase di passaggio l’audio non subirà alcun arresto e l’interlocutore non si accorgerà del cambio di periferica.

Nessun commento

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi diventare rivenditore?

 

DiventaRivenditore

 

Diventare partner VOIspeed significa generare un nuovo business
grazie agli strumenti tecnici e commerciali messi a disposizione

Vuoi maggiori informazioni?

 

MaggioriInformazioni

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni sui nostri prodotti e servizi o incontrare
un consulente specializzato per un preventivo su misura