Gestire i numeri geografici della mia azienda

Gestire i numeri geografici dell’azienda è molto importante ai fini del corretto funzionamento del centralino, perché i numeri aziendali sono le numerazioni che il PBX utilizza per gestire le chiamate in ingresso dai suoi gateway. Sono in sostanza i numeri geografici o VoIP delle linee telefoniche aziendali o numerazioni (di comodo o anche semplici stringhe) di una rotta WAN che si presentano in ingresso al PBX, il quale poi deve smistare alle diverse entità (gruppi, IVR, utenti, ecc) grazie alle regole di instradamento.
Perciò senza la definizione dei numeri aziendali e delle relative regole di instradamento il centralino non potrà gestire alcuna chiamata in ingresso che verrà di conseguenza rifiutata. I numeri aziendali vengono creati in maniera “indipendente” dalle varie entità (o interfacce). Una volta creati, essi dovranno essere associati ad una specifica entità (un gateway, un risponditore, un gruppo di utenti o un utente singolo) che sarà l’incaricata della gestione della chiamata per quel numero.

La sezione in questione si trova nell’area di configurazione delle aziende Configurazione – Azienda (occorre aver selezionato l’azienda desiderata).
Cliccare sul pulsante joindetails di fianco all’azienda desiderata per poterne controllare i dettagli e i numeri aziendali associati ad essa. Per ogni numerazione viene indicata sinteticamente la regola o le regole di instradamento ad essa assegnate.

6.5 PBX lista num aziendali

Premere il pulsante  add32  per aggiungere un nuovo numero: apparirà la finestra a lato. Indicare il numero aziendale ed una descrizione (opzionale) di comodo.

Per indicare una serie di numerazioni che iniziano per lo stesso numero base (ad esempio nel caso di selezione passante 1) è possibile usare il carattere % dopo avere specificato il numero base. Ad esempio, la scrittura 07338117% indica tutti i numeri che iniziano con le cifre 07338117 che hanno un numero di cifre qualsiasi dopo.

 Aggiungi Numero Aziendale

Inserire il numero associato all’azienda. E’ possibile scegliere tra 3 opzioni:

pbx add company number wizard1

  • Assegna: attiva la guida (wizard) che aiuta l’utente a configurare una regola di instradamento per quel numero
  • Continua: salva il numero corrente e chiede l’aggiunta di un nuovo numero
  • Chiudi: salva il numero corrente e torna alla pagina iniziale che mostra tutti i numeri aziendali
 WIZARD DI CONFIGURAZIONE DELLE REGOLE DI INSTRADAMENTO

L’opzione Assegna avvia il wizard, la procedura guidata che in 6 semplici passi permette di creare l’instradamento per il numero aziendale.

Step 1 – Benvenuto: Il wizard inizia con la presentazione del numero appena creato.

pbx add company number wizard2

Step 2 – Instradamento: Premendo il pulsante avanti next si prosegue con il Wizard che chiede quale entità (utente singolo, gruppo di utenti, gateway, risponditore, caella vocale, Gestore casella vocale) prenderà in carico la chiamata proveniente dal numero creato:

Wizard instradamento

Step 3 – Fasce Orarie: Premere il pulsante avanti next per continuare con il wizard: verrà chiesto se questo numero deve essere gestito in particolari orari della giornata (tabelle orarie) o meno. Scegliere Sempre se non si desidera utilizzare le tabelle orarie, scegliere l’altra opzione in caso contrario, poi premere il pulsante avanti next per continuare:

Wizard passo 3

Se si sceglie di selezionare una tabella oraria, il sistema guiderà l’utente nella scelta delle fasce orarie create.

Nota: qualora non esista nessuna tabella, il sistema darà la possibilità di crearla immediatamente, selezionarla e poi ritornare sul wizard.

Step 4 – Regola Alternativa: se allo step precendente è stata scelta una tabella oraria, in questo step sarà necessario stabilire cosa fare nel caso in cui la chiamata per il numero aziendale arrivi al di fuori di essa. In caso contrario lo step 4 mostrerà un semplice avviso e suggerirà di passare allo step successivo.

pbx add company number wizard5

NOTA: il Wizard presuppone che ci siano soltanto 2 “periodi” di funzionamento per il PBX: quello previsto dalla tabella oraria esplicita creata dall’amministratore e quello, implicitamente sempre presente, “complementare” al primo. Per essere più chiari, se la tabella creata dall’amministatore indica gli orari di apertura aziendale (ad es. 8.00-12.00 e 14.00-18.00), la tabella implicita, che non ha bisogno di essere creata in modo esplicito, indicherà gli orari di chiusura (18.00-8.00 e 12.00-14.00). Qualora si abbia necessità di aggiungere altri periodi particolari, li si dovrà creare come tabelle orarie e creare un instradamento manuale nelle regole di instradamento.

Step 5 – Riepilogo: premere quindi pulsante avanti  next per continuare. Il sistema propone un riepilogo delle informazioni raccolte:

pbx add company number wizard6

L’ulteriore pressione del pulsante avanti  next creerà la regola di instradamento con i dati raccolti nel wizard.

In ogni punto del Wizard è possibile tornare sui propri passi premendo il pulsante indietro prev

ASSEGNARE LA STESSA REGOLA DI INSTRADAMENTO A PIÙ NUMERI

Quando l’azienda ha uno o più numeri pubblici che devono essere instradati allo stesso modo, dalla versione 6.5 di VOIspeed è possibile farlo in un unico passaggio. Per fare questo occorre creare i numeri aziendali senza assegnarli (ossia cliccare su Continua)

pbx add company number wizard1

Successivamente occorre selezionare i numeri desiderati: apparirà il pulsante bacchetta magica wizard32

6.5 PBX wizard num aziendali

Cliccando sulla bacchetta magica partirà il wizard già visto, con l’unica differenza il primo step del wizard visualizza i numeri selezionati:

6.5 PBX wizard num aziendali2

Da qui in avanti si potrà proseguire con il wizard come indicato precedentemente.

NOTA: l’effetto di questa operazione è la creazione di tante regole di instradamento individuali quanti sono i numeri selezionati.

MODIFICA DI UN INSTRADAMENTO

E’ possibile modificare un instradamento già creato in caso di necessità. Per fare ciò, selezionare il numero aziendate desiderato, cliccare sul pulsante bacchetta magica wizard32 che apparirà in alto e proseguire con il wizard. Il wizard a questo punto si accorgerà che esiste già un instradamento per il/i numero/i selezionato/i e mostrerà un messaggio di avvertimento.

6.5 PBX wizard num aziendali modifica

SELEZIONE PASSANTE

Nel caso in cui si debba configurare un numero aziendale per una selezione passante, inserire il numero radice seguito dal simbolo % (es. 07338117%). Il simbolo % indica le cifre “variabili” di selezione passante: configurando questo tipo di numero, tutte le chiamate che entreranno nel PBX con la radice indicata saranno “trasformate” in chiamate per i numeri composti dalle sole cifre rimanenti (es: la chiamata al numero 0733811756 diventerà una chiamata per il 56). In questo caso non ha senso creare un instradamento per questo particolare numero, per cui non occorre avviare il wizard, ma occorre cliccare su Chiudi e passare alla configurazione manuale della mappatura delle restanti cifre nelle regole di instradamento.

5 Comments
  • voispeed.com | Configurare il centralino VOIspeed passo per passo
    Posted at 17:13h, 26 febbraio Rispondi

    […] un numero aziendale con relativa regola di instradamento per mezzo di un wizard che indica come instradare le chiamate […]

  • voispeed.com | Come gestire la Selezione Passante con il Centralino VOIspeed
    Posted at 17:43h, 02 marzo Rispondi

    […] NOTA: in questi esempi si presuppone che il numero radice “0212345%” sia stato inserito come numero aziendale. […]

  • Configurazione Gateway GSM VOIspeed V-6021 - voispeed.com
    Posted at 16:15h, 12 luglio Rispondi

    […] di una chimata per un numero aziendale. Si può pertanto consultare la relativa guida sulla configurazione dell’instradamento ricordando che il numero aziendale da inserire sarà quello configurato nel V-6021 al punto […]

  • Creare e gestire un Risponditore Automatico (IVR) - voispeed.com
    Posted at 10:49h, 30 agosto Rispondi

    […] Per associare il risponditore ad un numero aziendale, è necessario creare una regola di instradamento utilizzando il wizard. […]

  • Configurare le regole di Instradamento - voispeed.com
    Posted at 10:49h, 30 agosto Rispondi

    […] Le regole di instradamento vengono impiegate per indicare al PBX come gestire le chiamate (in ingresso ed in uscita) in base a diversi criteri di scelta. L’instradamento si occupa della selezione del gateway sul quale inoltrare le chiamate in uscita, smistare le chiamate in ingresso verso le dicerse entità del centralino. Una regola di instradamento è in sostanza composta da un criterio che permette di associare delle numerazioni ad una ed una sola entità e decidere quindi la rotta per la destinazione di una chiamata. NOTA: questa sezione del PBX va di norma utilizzata solo per impostazioni avanzate particolari (vedi più avanti), poiché gli instradamenti principali per le chiamate in uscita ed in ingresso vengono effettuati tramite il modulo LCR e il Wizard dei numeri aziendali. […]

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi diventare rivenditore?

 

DiventaRivenditore

 

Diventare partner VOIspeed significa generare un nuovo business
grazie agli strumenti tecnici e commerciali messi a disposizione

Vuoi maggiori informazioni?

 

MaggioriInformazioni

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni sui nostri prodotti e servizi o incontrare
un consulente specializzato per un preventivo su misura