Reportistica delle chiamate

Questa sezione del configuratore contiene una semplice reportistica delle chiamate effettuate/ricevute dal PBX VOIspeed. La lista è ottenuta senza particolari criteri avanzati, ma grazie alla possibilità di ordinamento dei singoli campi della tabella permette di avere un quadro completo dell’attività del centralino.

6.5 pbx report chiamate

 Legenda della tabella:

Tipo chiamata user Tra interni dello stesso PBX
incoming Entrante
outgoing Uscente
callgateway Passante da rotta WAN.
Nota: cliccando sul simbolo si possono selezionare tutte le chiamate dello stesso tipo
Data ora Data e ora d’inizio della chiamata
Durata Durata della chiamata
Chiamante Numero telefonico / Nome del chiamante
Chiamato Numero telefonico / Nome del chiamato / Prima entità che risponde
Connesso Ultimo Operatore / Gruppo / Utente connesso al chiamante
Esito OK – Esito regolare. Es. il destinatario ha risposto
Occupato
RifiutoChiamata rifiutata. Es. il destinatario o l’operatore hanno rifiutato
Nessuna RispostaNessuna risposta ricevuta. Es. il destinatario ha squillato, ma non ha risposto
NessunoEsito sconosciuto
Irraggiungibile – Es. il destinatario non è raggiungibile
audio Indica che la chiamata è stata registrata dal PBX e scarica il file con un click
add Indica che la chiamata è stata oggetto di inoltro e mostra i vari interlocutori con un click
Azioni diag – Mostra diagnostica (se attivata)
search – Dettagli riassuntivi della chiamata

Filtro Ricerca

Esiste la possibilità di filtrare le chiamate in base a criteri avanzati. In questo modo l’amministratore è in grado di avere un quadro più dettagliato su particolari chiamate con cui inziare a fare delle statistiche di base, sufficienti nella maggior parte dei casi. Per statistiche ancora più vanzate è necessario ricorrere alla funzione di analisi delle chiamate.

Data Permette di selezionare il filtro temporale (Oggi, Ultima settimana, Ultimo mese, Intervallo)
Direzione Filtra le chiamate in base alla direzione (Uscenti, Entranti, Uscenti + Entranti, solo tra Interni, Passanti per le chiamate che hanno subito inoltri)
Chiamante Permette di selezionare il tipo di entità chiamante a scelta fra: Utente (utente singolo del PBX), Reparto (per chiamate da/per un intero reparto), Gateway (per le chiamate da/per un gateway speficico), Contatto rubrica (per chiamate da/per un particolare contatto in rubrica), Generico (per chiamate da/per un numero particolare). Contestualmente a questa scelta compare un menu da cui selezionare l’entità specifica appartenente al tipo scelto.
Chiamato Permette di selezionare il tipo di entità chiamata a scelta fra: Utente, Gruppo, Gateway, Risponditore, Contatto Rubrica, Generico. Contestualmente a questa scelta compare un menu da cui selezionare l’entità specifica appartenente al tipo scelto
Esito Permette di specificare l’esito della chiamata (OK, Occupato, Rifiuto, Irraggiungibile, Nessuna Risposta, Risorse non disponibili)
ID Chiamata Indica un ID di chiamata specifico (assegnato univocamente dal PBX), se lo si conosce.

Esporta Chiamate

E’ possibile esportare la lista delle chiamate, facendo click sul pulsante esporta rubrica (esporta chiamate). Saranno esportate le chiamate elencate correntemente dal PBX, vale a dire quelle filtrate tramite i criteri impostati nel filtro avanzato. Terminare l’esportazione premendo su OK.
Il sistema genererà un file che contiene la lista delle chiamate con i relativi dettagli e permetterà di scaricarlo tramite un link. Nella finestra di esportazione si possono decidere i seguenti parametri:

Filtro Riassume le impostazioni correnti del filtro avanzato.
Formato A scelta tra CSV e PDF
Separatore
Campi
Scegliere il separatore di campo (virgola o punto e virgola) per il file. I separatori di campo sono usati per dividere le informazioni (campi) all’interno di ogni chiamata (record) del file
Includi
intestazione
campi
Applicare il segno di spunta se si desidera aggiungere le intestazioni (ad esempio “chiamante”, “chiamato”, ecc..) come prima riga contenuta nel file di destinazione.
6.5 PBX esporta chiamate
Salva Modello Reportistica: se attivato, salva l’impostazione corrente come modello per la generazione dei report e chiede i parametri per la programmazione dell’invio.
Invia report via e-mail: invia immediatamente il report selezionato alle email indicate
Nome del report: indica il nome del modello del report, se salvato, e/o l’oggetto della mail, se inviato via mail
6.5 pbx report chiamate modello

Destinatari: indirizzi email dei destinatari del report (ogni indirizzo va separato da virgole o scritto su una nuova riga).

Periodo di Invio: indica la modalità di invio del report (Giornaliero, Settimanale, Mensile)

Giorno (del mese o della settimana) di Invio: secondo il Periodo di invio selezionato sopra (Settimanale o Mensile), permette di scegliere il giorno della settimana o il giorno del mese di invio.

Orario di Invio: permette di scegliere l’orario per l’invio della mail ai destinatari della lista precedente

MODELLI REPORT CHIAMATE
Con il pulsante templates32 si ha accesso alla lista dei modelli di esportazione dei rapporti chiamate. Un modello di report chiamate mantiene le informazioni sul filtro applicato alle chiamate e sulla schedulazione dell’invio del report agli indirizzi email specificati. 6.5 PBX modelli report chiamate

 

Ciò consente di automatizzare l’invio dei report secondo necessità.

Se si desidera arrestare l’invio automatico di un report cliccare sul pallino verde but verde dello Stato.
Per riattivare l’invio di un modello, cliccare sul bollino grigio but grigio dello Stato.
Per modificare un modello esistente cliccare sulla matita edit.
Per osservare i dettagli delle impostazioni senza effettuare alcuna modifica, cliccare sulla lente di ingrandimento details.
Per cancellare un modello di report premere il cestino delete.

I parametri del report sono ovviamente gli stessi già visti precedentemente.

6.5 PBX modifica report

NOTA BENE: affinchè i report chiamate vengano inviati periodicamente come programmato, è necessario attivare l’invio del Clock del PBX nelle configurazioni di sistema.

Nessun commento

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi diventare rivenditore?

 

DiventaRivenditore

 

Diventare partner VOIspeed significa generare un nuovo business
grazie agli strumenti tecnici e commerciali messi a disposizione

Vuoi maggiori informazioni?

 

MaggioriInformazioni

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni sui nostri prodotti e servizi o incontrare
un consulente specializzato per un preventivo su misura