Obihai Gateway FXO

Istruzioni per la Configurazione

DOBI110-EU
Il Gateway della OBIHAI, modello OBi110, è un adattatore SIP per linea analogica con interfaccia FXO. E’ dotato anche di una porta Line (FXS) per il collegamento di un telefono analogico, ma per l’utilizzo di VOIspeed questa porta non viene usata.
Il presente manuale è valido per la versione di firmware 1.3.0 (Build: 2824).

Collegamento ed accensione dell’apparato

OBI110 vista posteriore
Collegare la porta LINE dell’apparato alla linea telefonica tramite il doppino telefonico che trovate nella confezione.
Collegare la porta Ethernet dell’apparato alla rete LAN tramite il cavo Ethernet che trovate nella confezione.
Collegare la porta DC12V all’alimentatore e quest’ultimo ad una presa di corrente 220V.
Attendere qualche secondo che il LED di accensione logout sia di colore verde fisso.

Accesso alla configurazione via WEB

Nelle impostazioni di default l’adattatore acquisisce il proprio indirizzo IP da un server DHCP, dunque si presuppone che si sia un server DHCP attivo sulla rete. Individuare l’indirizzo IP del gateway (il suo MAC Address inizia per “9CADEF”): è possibile usare 3 metodi:

  1. verificare la tabella di assegnamento del server DHCP. Le cifre iniziali del MAC address sono “9CADEF”
  2. utilizzare uno scanner di rete (e.g. SoftPerfect Network Scanner) e trovare il dispositivo le cui cifre iniziali del MAC address sono “9CADEF”
  3. collegare un telefono analogico alla porta Phone e premere la sequenza di tasti * * * 1. Una voce registrata indicherà l’IP cifra per cifra.

Tramite un web browser contattare il gateway all’indirizzo appena trovato. Username e password di default per l’accesso sono “admin”.

Configurazione fornita tramite autoprovisioning

Se il file di configurazione del dispositivo è stato ottenuto tramite il wizard di autoprovisioning del PBX è sufficiente:

  1. aprire il menu  System Manangement – Device Update
  2. fare click sul sub menu Device Update
  3. fare click sul pulsante Choose File per scegliere il file di configurazione scaricato dal PBX
  4. avviare l’upload con il pulsante Restore

OBI provisioning
Successivamente, attendere circa 20 secondi poi premere sul pulsante Return.

Configurazione Manuale

Nel seguito verranno proposte le modifiche valori di default dei parametri necessari al funzionamento standard con PBX VOISpeed 6. Per modificare i valori di default occorre “sbloccare” il parametro deselezionando la casella Default in corrispondenza del parametro stesso. Dopo la modifica dei parametri di una pagina cliccare sul pulsante Submit: l’utente sarà informato che è necesasrio un reboot per rendere effettive le modifiche (questo stato è visibile anche dall’icona OBI reboot icon in alto a destra. Se lo si desidera, è possibile continuare con le configurazioni e poi riavviare l’apparato alla fine. Quando tutte le impostazioni sono effettive l’icona in alto a destra cambierà in OBI Current Config icon.

SERVICE PROVIDERS – ITSP PROFILE A
ProxyServer: dominio configurato nel PBX

RegistrarServer: dominio configurato nel PBX

OutboundProxy: indirizzo IP del PBX

X_SpoolCallerID: abilitare il checkbox

OBI SIP profileA
 VOICE SERVICES – SP1 SERVICE
Attivare l’account SP1 ed impostare i seguenti parametri:

X_InboundCallRoute: impostare con la stringa li

X_RegisterEnable: Disattivare

OBI SP1 service
Più in basso impostare il paramentro AuthUserName con il numero contattato dal gateway per chiamare il PBX. Questo numero dovrà essere configurato come numero aziendale ed instradato secondo le proprie necessità. Nell’esempio in figura è stata indicata la stringa “mynumber”, se si mantiene questa stringa, il numero aziendale dovrà essere identico (mynumber). OBI SP1 Service Credentials

 

 PHYSICAL INTERFACE – LINE PORT

 

In questa sezione configuriamo i parametri della porta FXO.

InboundCallRoute: sp1(mynumber) dove mynumber è il numero aziendale associato alla linea ed impostato poco prima.

NOTA: scrivere esattamente la stringa “sp1(xxxxxxxx)“. Ad esempio “sp1(025544888)” (senza virgolette)

OBI LINE LinePort
Alla sezione PSTN Disconnect Detection, impostare il parametro relativo al riconoscimento del tono di disconnessione

DetectDisconnectTone: abilitare

DisconnectTonePattern: 425-30,425-30;10;(.20+.20) oppure 435-30;10;(.20+.20)

OBI LINE port PSTN Disconnect
Nella sezione Port Settings, impostare i parametri fisici dell’interfaccia analogica:

ACImpedance: 270+(750||150nF) and 275+(780||150nF)
OnHookSpeed: 3ms (ETSI)

OBI LINE Port settings
PRIORITÀ DEI CODEC
Nella sezione Codecs – Codec Profile A impostare la priorità dei codec principali:

G.711U: 8
G.711A: 1
G.729:2

Scorrere poi in fondo alla pagina e configurare il codec predefinito per eventuali fax, su G711A  

OBI Codec fax

OBI Codec priority
VERIFICARE LA VERSIONE DI FIRMWARE DEL DISPOSITIVO
L’apparato è stato certificato con la versione di firmware 1.3.0 (Build 2824 o superiore).

Alla pagina Status – System Status controllare la riga Software Version con indicato qui di fianco.

Per aggiornare il firmware utilizzare la sezione System Management – Device Update.

OBI FW version
Nessun commento

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi diventare rivenditore?

 

DiventaRivenditore

 

Diventare partner VOIspeed significa generare un nuovo business
grazie agli strumenti tecnici e commerciali messi a disposizione

Vuoi maggiori informazioni?

 

MaggioriInformazioni

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni sui nostri prodotti e servizi o incontrare
un consulente specializzato per un preventivo su misura