Utilizzare la UI voispeed con cuffia collegata al PC

Utilizzare la UI voispeed con cuffia collegata al PC

Con l’ultima versione della piattaforma VOIspeed UCloud abbiamo introdotto una nuova funzionalità che permette agli utenti utilizzatori della UI di telefonare utilizzando semplicemente una cuffia con microfono (USB o con connettore jack) collegata al proprio PC. La funzionalità trasforma a tutti gli effetti la UI in un telefono in grado di gestire l’audio della chiamata senza il bisogno di sfruttare telefoni SIP o altri softphone di terze parti installati sul proprio computer.

La funzionalità è estremamente semplice da attivare; vediamo insieme i passi da seguire:

  1. Per prima cosa è necessario assicurarsi di aver attivato la voce Mostra tasto aggiunta terminale presente nella sezione Aspetto delle Impostazioni della propria UI

    Se l’opzione è correttamente configurata, nella TAB telefonica della vostra UI comparirà un’icona ‘+’ di seguito alla lista dei terminali già a vostra disposizione
  2. A questo punto, cliccando sul tasto ‘+’ posto in corrispondenza della sezione terminali sulla propria UI apparirà una finestra di dialogo che permetterà di selezionare il tipo di terminale da aggiungere.
  3. Scegliendo la voce Terminale audio PC il sistema VOIspeed procederà ad attivare la funzionalità che, in automatico, utilizzerà la cuffia collegata al PC per la gestione dell’audio di telefonata (per approfondire, cfr. –>–>–> Come configurare correttamente la propria periferica audio per l’utilizzo con la UI VOIspeed).

Nota bene: se, premendo il tasto’+’ per l’aggiunta del nuovo terminale, non dovesse comparire alcuna finestra di dialogo come al precedente punto 2., molto probabilmente non si dipone delle necessarie capability utente. In questo caso, riferitevi all’amministratore del vostro PBX per risolvere.

Una volta completato il processo automatico, sulla UI comparirà una nuova icona di terminale selezionando la quale l’utente potrà fare e ricevere chiamate utilizzando la periferica audio del PC per l’audio.

Invio toni DTMF

Durante una chiamata, sarà anche possibile inviare toni DTMF dalla propria UI (necessario, ad esempio, quando si deve navigare l’alberatura di un risponditore automatico); per gestire questa operazione sarà sufficiente cliccare sull’icona “tastierino” posta in corrispondenza dell’area di chiamata.

Si aprirà così un tastierino numerico dal quale selezionare tramite il mouse i toni da inviare (alla pressione di un tasto corrisponderà l’invio immediato del corrispondente tono DTMF).

Gestione suoneria e configurazione livello audio

Ovviamente, il terminale in questione ha una propria suoneria che funge da squillo telefonico per le chiamate in ingresso e che utilizza l’audio del PC per essere riprodotto.
Una nuova chiamata in ingresso avvierà automaticamente la suoneria legata al terminale mentre, per tutte le chiamate in arrivo mentre l’utente è già occupato, vanno analizzati separatamente due differenti casi:

  1. Rifiuta su occupato ATTIVO: se nella sezione Chiamata delle Impostazioni della propria UI la voce Rifiuta su occupato è flaggata, quando l’utente è già impegnato in una conversazione (in ingresso o in uscita) una nuova chiamata in ingresso riprodurrà lato chiamante il tono di occupato o, in alternativa, farà scattare l’opzione definita dal menù a tendina Su occupato o non disturbare della medesima sezione (ad esempio, nell’immagine sotto, la nuova chiamata in ingresso verrà dirottata verso la casella vocale dell’utente);
  2. Rifiuta su occupato DISATTIVO: se nella sezione Chiamata delle Impostazioni della propria UI la voce Rifiuta su occupato NON è flaggata, quando l’utente è già impegnato in una conversazione (in ingresso o in uscita) una nuova chiamata in ingresso riprodurrà lato chiamante il tono di libero mentre, lato utente, provocherà di nuovo l’avvio della suoneria per segnalare anche acusticamente l’arrivo della nuova chiamata (che sarà anche visibile nel pannello chiamate).

Sempre nella sezione Chiamata delle Impostazioni della propria UI è anche possibile selezionare il livello sonoro di riproduzione della suoneria per adattarlo alle proprie necessità. I livelli vanno da 0 (suoneria disattiva) a 5 (volume massimo).

(per approfondire, cfr. –>–>–> Come configurare correttamente la propria periferica audio per l’utilizzo con la UI VOIspeed

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi diventare rivenditore?

 

DiventaRivenditore

 

Diventare partner VOIspeed significa generare un nuovo business
grazie agli strumenti tecnici e commerciali messi a disposizione

Vuoi maggiori informazioni?

 

MaggioriInformazioni

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni sui nostri prodotti e servizi o incontrare
un consulente specializzato per un preventivo su misura