La comunicazione aziendale viaggia sul Cloud

da | 2 Set 2021

Introduzione alla “nuvola” e ai suoi vantaggi

Negli ultimi anni, specialmente nell’ultimo periodo caratterizzato dalla pandemia, le aziende italiane hanno accelerato il processo di digitalizzazione delle procedure e delle attività, che si dimostra indispensabile per aumentare efficienza e competitività dell’attività stessa.
I processi di digitalizzazione sono stati resi più agevoli e notevolmente più economici dallo spostamento dei contenuti e delle applicazioni dai server interni al cloud.

Ma cos’è esattamente il cloud?

La parola cloud indica una rete globale di server, collegati tra loro e che operano come un unico ecosistema. Questi server possono archiviare e gestire dati, eseguire applicazioni o distribuire contenuti o servizi, ad esempio video in streaming, posta elettronica Web, software di produttività aziendale o social media. Ciò consente agli utenti di accedere agli stessi file e alle stesse applicazioni da praticamente ogni dispositivo, perché l’elaborazione e l’archiviazione hanno luogo in server che si trovano in datacenter, invece che localmente, nel dispositivo dell’utente.

Passare al cloud comporta, quindi, per le imprese, l’eliminazione dei costi fissi derivanti dalla gestione, mantenimento ed aggiornamento di server fisici e la possibilità di acquistare servizi ICT accessibili on-demand e pagati a consumo, caratterizzati da flessibilità di utilizzo e dalla misurabilità puntuale dei livelli di performance.

Qual è la percezione, ad oggi, del cloud in Italia?

Per valutare la percezione che si ha del cloud nel nostro paese, è necessario analizzarne separatamente il livello di implementazione nelle grandi aziende e nelle piccole e medie aziende italiane.
Secondo una recente ricerca, solo il 6% delle grandi aziende dichiara di non fare alcun utilizzo del cloud mentre le percentuali sono impietose per quanto riguarda le PMI italiane.

Come ben sappiamo, le organizzazioni di medie e piccole dimensioni sono la spina dorsale dell’economia italiana: a causa delle limitate capacità di investimento, le PMI non possono permettersi pesanti immobilizzazioni in architetture e infrastrutture, né hanno convenienza a investire in licenze per software standard, necessitando il più delle volte di soluzioni personalizzate.

Ciò, sommato ad una diffidenza ancora diffusa per i servizi cloud, impedisce di effettuare quel salto di qualità che trova nel cloud stesso un perfetto trampolino di lancio.
Infatti, intervistando un campione di aziende che dichiarano di non utilizzare nessuna soluzione di cloud computing, i principali freni individuati alla loro adozione sono risultati i seguenti:

Principali ragioni ostative dichiarate da coloro che oggi non utilizzano soluzioni di Cloud Computing, valori percentuali. Fonte: elaborazione The European House – Ambrosetti, 2020.

Riassumendo, i principali ostacoli segnalati riguardano la prontezza dell’organizzazione e la reazione delle persone (21 %), seguono (19,4%) le preoccupazioni sull’integrazione con i sistemi esistenti e le preoccupazioni sulla gestione della sicurezza informatica (16,1%). In realtà, tutti gli elementi che vengono percepiti come ostacoli dai non utilizzatori, si traducono in vantaggi specifici del cloud che apporterebbero un aumento di efficienza e competitività a qualsiasi attività lavorativa.

Quali sono i vantaggi del cloud?

I servizi cloud rispondono perfettamente a esigenze di flessibilità e, allo stesso tempo, permettono di accedere a strumenti sicuri, aggiornati e pronti per essere messi in produzione, offrendo il giusto punto di equilibrio tra standardizzazione e personalizzazione.

Nello specifico, i vantaggi del cloud possono essere riassunti come segue:

  • accessibilità delle risorse: le risorse Cloud vengono fornite in modalità self-service e su richiesta. Un utente può quindi richiedere risorse aggiuntive in caso di bisogno, senza dover installare fisicamente alcun componente aggiuntivo e senza bisogno di un tecnico in loco;
  • elasticità di utilizzo: la domanda di risorse aggiuntive può essere soddisfatta rapidamente e, nel momento in cui cessa il bisogno, è possibile cambiare infrastruttura senza impegnative conversioni;
  • scalabilità: la possibilità di aumentare o diminuire le risorse Cloud in base ai bisogni dell’utente, senza che ciò comporti investimenti infrastrutturali IT;
  • nessun limite geografico: i servizi di Cloud Computing possono essere utilizzati tramite qualsiasi dispositivo connesso ad internet;
  • modello di pagamento “pay-per-use”: possibilità di pagare in base all’utilizzo effettivo delle risorse, possibile grazie alla precisa misurabilità dei servizi Cloud.
  • tecnologia all’avanguardia: i provider di servizi cloud  raccolgono regolarmente nuove caratteristiche e funzioni per le loro soluzioni di comunicazione. Inoltre, la maggior parte di essi rende questi aggiornamenti disponibili gratuitamente e automaticamente, senza alcuna preoccupazione per i fruitori;
  • protezione dei dati: la gestione della cyber security è affidata al Cloud Provider, quindi si può contare su tecnologie di protezione sempre aggiornate.

Quali sono i vantaggi della comunicazione in cloud?

La telefonia in cloud, soprattutto per le PMI, rappresenta sicuramente una grande opportunità. Il passaggio ad una strategia mobile, infatti, apporta vantaggi sia a livello economico sia tecnologico e consente a una PMI di diventare più produttiva andando a colmare un gap che, come abbiamo già sottolineato, contraddistingue questa tipologia di aziende dal punto di vista tecnologico rispetto alle grandi e grandissime aziende.

Le esigenze lato comunicazione, per la maggior parte delle imprese, sono varie:

  • cercare di mantenere i costi bassi ma garantire un servizio ed un dialogo eccellente con i propri partner, per far fronte all’alto costo del lavoro che caratterizza il mondo analogico;
  • automatizzare, dove è possibile, processi e task quotidiane, per efficientare i tempi e liberare la forza lavoro da incombenze di tipo tecnologico;
  • eseguire una transizione da tutto ciò che è analogico al digitale e, successivamente, passare tutto in cloud. 
  • tracciare ed avere report delle proprie chiamate con clienti e fornitori per, ad esempio, monitorare l’acquisizione di nuovi clienti, il customer care o gli ordini telefonici;
  • archiviare, rispettando la privacy, i contatti in modo sicuro;
  • essere in grado di lavorare esattamente come in ufficio indipendentemente dal luogo in cui ci si trovi.

Cosa propone VOIspeed?

A queste esigenze, VOIspeed fornisce risposte semplici ma concrete, fornendo un servizio all-inclusive che permette ai propri clienti di dedicare i loro sforzi esclusivamente al loro lavoro, potendo contare su un servizio studiato su misura, da un’azienda italiana, per le imprese italiane:

  • VOIspeed permette di trasformare l’investimento iniziale in una spesa ricorrente, un’opportunità che apre le porte anche alle PMI che, al pari delle grandi aziende, possono usufruire di tutte le funzionalità evolute messe a disposizione da un centralino in cloud, distribuendo la spesa nel tempo;
  • VOIspeed si adatta facilmente alla struttura di qualsiasi azienda, poiché, essendo cloud, si pone come soluzione facilmente scalabile in base al numero di utenti, che possono aumentare o diminuire nel tempo. Se questa circostanza richiedesse sempre una nuova installazione, come avviene per soluzioni analogiche, costi e tempi di implementazione diventerebbero un freno per il business;
  • VOIspeed garantisce un incremento della collaborazione del team, grazie alla possibilità di ogni collaboratore di mettersi in contatto con il resto del team, senza infruttuosi dispieghi di tempo e di condividere informazioni testuali direttamente all’interno del software ;
  • VOIspeed rispetta i più elevati standard di sicurezza dei dati e delle informazioni sensibili, garantendo una comunicazione aziendale in linea con quanto esplicato nel Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR).
  • VOIspeed, a differenza dei centralini tradizionali che sono soggetti a una rapida obsolescenza tecnologica, è costantemente aggiornato con implementazioni studiate in base all’evoluzione del mercato e delle esigenze dei nostri clienti;
  • VOIspeed permette di gestire le realtà multisede, che potranno essere collegate con un unico sistema telefonico in cloud
  • VOIspeed può dialogare con le tante applicazioni che vengono utilizzate per comunicare e collaborare grazie alla disponibilità di API grazie al cloud, la tecnologia abilitante per integrare il centralino con l’ecosistema di applicazioni utilizzato dalle aziende.

Vuoi saperne di più su VOIspeed?

Vuoi ricevere maggiori informazioni su VOIspeed e avere un preventivo su misura?

Vuoi diventare rivenditore?

Sei un’azienda del settore IT? 
Scopri il nostro Partner Program.