L’evoluzione della tecnologia wearable

L’evoluzione dei dispositivi indossabili, noti come “wearable“, ha rappresentato una significativa svolta nella trasformazione digitale e nella vita quotidiana di ognuno di noi.
Questi dispositivi sono progettati per essere indossati come accessori connessi agli smartphone e offrono funzionalità avanzate che consentono non solo di essere sempre più connessi al mondo virtuale, ma anche di monitorare una vasta gamma di parametri vitali della persona che li indossa.

La storia dei dispositivi indossabili risale agli anni ’60, quando Edward Thorp e Claude Shannon inventarono un computer indossabile per barare alla roulette in un casinò. Negli anni ’70, aziende come Casio e Seiko iniziarono ad aggiungere funzioni extra ai loro orologi, aprendo la strada a una varietà di dispositivi indossabili. Il 2000 segnò una svolta con l’avvento dei lettori MP3 e, nel corso degli anni, si è assistito alla proliferazione di smartwatch, bracciali fitness e altri gadget.

Tra le tipologie di dispositivi più diffusi e utilizzati ci sono gli smartwatch e i bracciali fitness, che monitorano parametri biometrici e forniscono accesso rapido alle informazioni online. Inoltre, strumenti come gli auricolari intelligenti e gli occhiali con realtà aumentata sono emersi come strumenti versatili che consentono di ascoltare musica e comunicare senza l’ausilio di cavi, mentre le fotocamere indossabili hanno trovato numerose applicazioni nel campo sportivo e della sicurezza.

I dispositivi indossabili offrono diversi vantaggi, tra cui la già citata connettività con altri dispositivi, una vasta gamma di funzionalità utili sia nella vita quotidiana che nell’ambito lavorativo, e prezzi molto più accessibili rispetto al passato. Inoltre, sono spesso dotati di sensori avanzati e, seguendo il rapido sviluppo della tecnologia, hanno sviluppato un’ottima efficienza ed affidabilità dal punto di vista energetico.

Ma lo sviluppo di questi dispositivi è in piena evoluzione e, nel prossimo futuro, arriveranno sul mercato nuovi prodotti sempre più avanzati. Gli smart ring, letteralmente anelli intelligenti, si profilano come le prossime innovazioni significative nella wearable technology. Questi anelli, già disponibili in alcuni mercati, offrono una combinazione di funzionalità dei fitness tracker associata a uno stile alla moda. Progettati per essere indossati 24 ore su 24, possono misurare la frequenza cardiaca, la variabilità cardiaca, i livelli di ossigeno nel sangue e la temperatura cutanea. Gli smart ring, come l’Oura Ring, Go2sleep Ring e l’Evie Ring, forniscono dati in tempo reale accessibili via smartphone e promettono di essere strumenti utili per gestire lo stress, ottimizzare l’allenamento fisico e prevenire problemi di salute, aprendo nuove frontiere anche in campo medico. Infatti, questi dispositivi, sempre più piccoli e non invasivi, potrebbero rivoluzionare la medicina personalizzata, fornendo informazioni continuate e dettagliate sulla salute degli utenti.

La tecnologia indossabile continua a evolversi, offrendo sempre più opzioni per migliorare la vita quotidiana e la salute. L’introduzione degli smart ring e le altre innovazioni in arrivo sono solo l’ultimo tassello di un percorso che si preannuncia promettente e che pone sempre più l’attenzione non solo sull’intrattenimento e la facilità di connessione tra diversi dispositivi, ma anche sulla salute e il benessere personale.

Rendi la comunicazione il tuo strumento migliore