Come gestire la Selezione Passante con il Centralino VOIspeed

La possibilità di raggiungere degli utenti mediante un numero diretto è subordinata al possesso nel proprio piano telefonico di una serie di numeri telefonici distinti.
Gli operatori possono erogare questo servizio in due maniere:
1) Servizio di Selezione Passante ad N cifre (con N = 10, 100, 1000 a secondao del servizio)
2) Numerazioni multiple discontinue su accesso base ISDN (fino ad 8 numeri diversi per ogni accesso base)

Configurazione del servizio di Selezione Passante nel Centralino VOIspeed

La Selezione Passante è un servizio offerto dagli operatori di telefonia utile per aziende, uffici e studi professionali medio grandi, che consente di raggiungere in modo diretto un interno del centralino.
Il servizio, generalmente abbinato con il GNR (Gruppo a Numerazione Ridotta), viene fornito dall’operatore telefonico che può riservare interi gruppi di cifre contingue. Come risultato finale, l’azienda che ad esempio ha sottoscritto un contratto da 100 numeri sulla numerazione base 021234567, avrà disposizione le numerazioni da 02123456700 a 02123456799 che potrà assegnare ad un interno o addirittura a reparti o interi gruppi di squillo.

  1.  Inserire il numero radice tra i numeri aziendali del Centralino VOIspeed seguito da “%” (es. “02123456%”)
  2. Creare una nuova regola di instradamento dalla sezione [Toolbox –> Regole di instradamento] seguendo le indicazioni sotto riportate a seconda dello scenario in cui ci si trova:

Scenario 1 – Gli interni del PBX sono a due cifre (quindi corrispondenti alle due cifre della passante)

Numero chiamato: ^02123456
Regola: Mappatura
Numero mappato: %
In questo modo quando ad esempio arriva la chiamata per il numero 0212345625, il centralino toglie la radice 02123456 ed invia la chiamata al 25

Scenario 2 – Gli interni del centralino sono a 3 cifre in cui solo le ultime due sono le cifre della selezione passante (es. tutti gli interni iniziano con il 4 –> Interno = 425)

Numero chiamato: ^02123456
Regola: Mappatura
Numero mappato: 4%
In questo modo quando ad esempio arriva la chiamata per il numero 0212345625, il centralino toglie 02123456, aggiunge il 4 al 25 ed invia la chiamata al 425

Scenario 3 – Instradare la chiamata al gruppo Posto Operatore/Reception
Esistono delle numerazioni speciali (es. 0212345601) che non corrispondono ad interni specifici, ma che tipicamente corrispondono ai numeri principali dell’azienda e possono quindi essere utilizzati per far squillare il gruppo Posto Operatore/Reception o un altro reparto secondo le necessità. In questo caso la regola da creare è la seguente:

Regola: Instradamento
Tipo Chiamante: Esterno
Numero Chiamante: %
Fascia Oraria: (se desiderata)
Numero Chiamato: 01
Instrada verso: gruppo centralino

Numerazioni multiple discontinue su Accesso Base (BRI) ISDN

Con questo secondo servizio l’operatore telefonico può erogare fino ad 8 numeri diversi (spesso discontinue) su ogni accesso base ISDN di 2 canali. Per indirizzare il numero desiderato verso l’entità desiderata basta creare il numero stesso tra i numeri aziendali ed instradarlo verso l’utente desiderato. Questa operazione va ripetuta per ogni numero della borchia. Per maggiori informazioni consultare questo articolo.

Nessun commento

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi diventare rivenditore?

 

DiventaRivenditore

 

Diventare partner VOIspeed significa generare un nuovo business
grazie agli strumenti tecnici e commerciali messi a disposizione

Vuoi maggiori informazioni?

 

MaggioriInformazioni

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni sui nostri prodotti e servizi o incontrare
un consulente specializzato per un preventivo su misura