Stiamo utilizzando cookie, inclusi cookie di profilazione di terze parti, per migliorare il funzionamento di questo sito e per permetterti di avere accesso a contenuti personalizzati. Puoi utilizzare questo strumento per leggere la nostra cookie policy e attivare o disattivare alcuni o tutti i cookie in ogni momento.
Proseguendo la navigazione, accetti l’installazione dei cookie sul tuo dispositivo.

Autenticazione verso il carrier fallita

Descrizione del problema:
Quando si utilizza un operatore VoIP (carrier) che effettua l’autenticazione tramite delle credenziali di registrazione (username e password), il server UCloud si comporta come un client SIP, inviando dei pacchetti di REGISTER all’operatore:

REGISTER sip:sip.niceprovider.it SIP/2.0
Via: SIP/2.0/UDP 81.82.83.84:5142;rport;branch=z9hG4bK147B044C2
From: <sip:0234567890@sip.niceprovider.it>;tag=73EB1459
To: <sip:0234567890@sip.niceprovider.it>
Expires: 60

Il provider di solito rifiuta la prima registrazione con un 401 o 407, “sfidando” il client (UCloud) a ripetere la richiesta autenticandosi, usando ogni volta una chiave nonce diversa:

SIP/2.0 401 Unauthorized
WWW-Authenticate: Digest realm=”sip.niceprovider.it”, nonce=”WbJX11my”
Server: sip.niceprovider.it SIP Proxy
Content-Length: 0

Ricevuto il rifiuto temporaneo, il client (UCloud) invia un nuovo REGISTER con il campo response calcolato con il nonce appena ricevuto, i campi realm, username e password salvati nella configurazione del gateway VoIP.

REGISTER sip:sip.niceprovider.it SIP/2.0
Via: SIP/2.0/UDP 81.82.83.84:5142;rport;branch=z9hG4bKF530AB52
From: <sip:0234567890@sip.niceprovider.it>;tag=73EB1459
Authorization: Digest uri=”sip:sip.niceprovider.it”, username=”0234567890″, realm=”sip.niceprovider.it”, nonce=”WbJX11my”response=”78b39157fab32d14e3cf4ce4a0bdb383″
Expires: 60

Cause possibili:
Nel caso in cui ci sia una discrepanza in uno o più dei 3 parametri impostati sul configuratore del PBX (username, password o realm) rispetto a quelli usati dal provider, il campo response verrà calcolato in modo errato e la richiesta verrà rifiutata dal provider con una risposta negativa 4xx, di solito 401, 403, 404 o 407.

Possibili soluzioni:

  1. Controllate che lo username inserito nel campo “User ID Autenticazione” sia corretto
  2. Verificate che il “Realm” inserito nella configurazione coincida con quello che il provider fornisce nella risposta 401 o 407
  3. Reinserite la password fornita dal provider
Nessun commento

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi diventare rivenditore?

 

DiventaRivenditore

 

Diventare partner VOIspeed significa generare un nuovo business
grazie agli strumenti tecnici e commerciali messi a disposizione

Vuoi maggiori informazioni?

 

MaggioriInformazioni

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni sui nostri prodotti e servizi o incontrare
un consulente specializzato per un preventivo su misura

Stiamo utilizzando cookie, inclusi cookie di profilazione di terze parti, per migliorare il funzionamento di questo sito e per permetterti di avere accesso a contenuti personalizzati. Puoi utilizzare questo strumento per leggere la nostra cookie policy e attivare o disattivare alcuni o tutti i cookie in ogni momento.
Proseguendo la navigazione, accetti l’installazione dei cookie sul tuo dispositivo.

Stiamo utilizzando cookie, inclusi cookie di profilazione di terze parti, per migliorare il funzionamento di questo sito e per permetterti di avere accesso a contenuti personalizzati. Puoi utilizzare questo strumento per leggere la nostra cookie policy e attivare o disattivare alcuni o tutti i cookie in ogni momento.
Proseguendo la navigazione, accetti l’installazione dei cookie sul tuo dispositivo.